Benvenuti nel nostro sito.
Onorati di esserVI utili, orgogliosi di poterVI servire.
Visite ed esami gratuiti per la prevenzione oncologica
Registrati e P R E N O T A on line!
 
Sei in » Cosa Significa?
 
Dettaglio articolo
Ricerca per "D" - "E" - "F"
Diagnosi: Giudizio clinico che consiste nell'identificazione di una determinata malattia, mediante l'esame clinico del paziente e l'esecuzione di indagini di laboratorio e strumentali.

Disgerminoma: Tumore germinale ovarico poco frequente, tipico delle giovani donne.

Displasia: Alterazione della proliferazione e della differenziazione cellulare che rappresenta una tappa verso la cancerizzazione. In passato il termine "displasia" è stato usato anche in riferimento a forme particolari di anomalie dello sviluppo embrionario (ad es. le displasie renali) e ad alterazioni dei rapporti qualitativi e quantitativi tra le componenti tissutali di un organo (ad es. la displasia mammaria)

Emangioblastoma: Raro tumore cerebrale costituito da vasi sanguigni. Generalmente si sviluppa nel cervelletto e di solito è a lenta crescita e benigno.

Ematocrito: Parametro ematologico espressione del volume relativo occupato dai globuli rossi di 100 ml di sangue. I valori normali sono 40-45% per l'uomo e 36-42% per la donna.

Emocromo: Abbreviazione di emocromocitometrico. Esame, eseguito su un campione di sangue, che consente la determinazione del numero di eritrociti, leucociti, emoglobina e di una serie di parametri ematologici da essi derivati

Endocrino: Aggettivo utilizzato per identificare la capacità di talune cellule di elaborare e secernere ormoni.

Endoscopia: Esame visivo diretto dell'interno dei visceri cavi. Questa metodica utilizza uno strumento detto endoscopio che oltre a consentire la visione può permettere l'esecuzione di alcune manovre diagnostiche e terapeutiche.

Epatocarcinoma: Tumore maligno epiteliale del fegato.

Epitelio (o tessuto epiteliale): Tessuto che riveste la superficie interna ed esterna di strutture e cavità corporee (epitelio di rivestimento), che presenta cellule dotate di attività secernente (epitelio ghiandolare) oppure che riveste la superficie di organi di senso specifico (epitelio sensoriale).

Epitelioma: Termine utilizzato per indicare una neoplasia di origine epiteliale che può identificare sia tumori benigni (adenoma, papilloma) che maligni (carcinoma).

Epstein-Barr (virus di): Virus responsabile della mononucleosi infettiva e associato con il linfoma di Burkitt ed il carcinoma nasofaringeo.

Escissione: Asportazione chirurgica di tessuti o organi.

Ewing (sarcoma di): Tumore maligno dell'osso e dei tessuti molli, tipico dell'età pediatrica, molto raro dopo i 30 anni di età.

Eziologia: Insieme delle cause che provocano una malattia.

Fattore di rischio: Agente in grado di determinare un aumento del rischio di ammalare di cancro in soggetti esposti a tale agente rispetto a quelli non esposti.

Fibrosarcoma: Tumore maligno originato da fibroblasti del tessuto connettivo. Possono essere localizzati in qualunque distretto corporeo, ma sono più frequenti a livello del retroperitoneo ed in secondo luogo a livello delle estremità.

Follow-up: Periodo di osservazione di un paziente successivo ad un trattamento.
 
 


 
 Foto Gallery
 
 News
Corsi per smettere di fumare
Per avere ulteriori informazioni sulle modalità di svolgimento dei corsi non esitare a contattarci: e-mail: info@legatumori.na.it - Tel.: 0815465880 (dal lunedì al venerdì - ore 9,00 ) - - fax: 0815466888
17/02/2012
Assistenza domiciliare
Per tale attività la LILT Napoli mette a disposizione: 3 medici oncologi 2 psicologi 3 infermieri più il personale di supporto. Il servizio è erogato ai residenti della Provincia di Napoli e viene attivato telefonando al numero 0815465880.
11/10/2011
 




 ACVL Associazione Vincenzo Luongo Onlus - Via Giuseppe Parini, 18 - 80072 - Monterusciello - Pozzuoli (NA) - ITALIA
 Tel: +39 081 5244702 - ccp n° 32117806 - Email: info@acvl.it
CMS-solution powered by CyberNET